...ci vediamo da Mario prima o poi!


mario jivaMario comincia da ragazzino il suo percorso nell’universo dei “capelli”, e lo deve soprattutto alla sua grande MAMMA donna forte, e, dopo aver capito che il ragazzo aveva bisogno di una direttiva perché svogliato a scuola e molto molto vivace ha pensato bene di mandarlo ad imparare un mestiere, come si usava una volta. Comincia così come ragazzo di bottega a soli 9 anni la mattina a scuola e i pomeriggi a tenersi impegnato. La cosa cominciata come una quasi punizione lo appassiona e incanala la sua vivacità nella voglia di imparare di più.
Dal 1969 al 1978 lavora come apprendista e la gavetta sul campo gli da molta soddisfazione diventando molto richiesto dalla clientela femminile.
Durante questo periodo incomincia ad aggiornarsi e cosi nel “71 il suo primo corso importante con un allora noto stilista spagnolo e ogni tanto attore Josè Villamor , ma nel “72 l’incontro che segna un momento importante per la sua crescita è l’incontro con Ezio Scolaro nonché fondatore di Art Hair Studios di cui poi diventerà anche socio.

Nel 1978 decide di ampliare il suo bagaglio professionale e si reca a Roma per lavoro/studio presso alcuni dei più rinomati stilisti Mino Moretti in p.zza San Lorenzo in Lucina, Tony al Parlamento in p.zza Montecitorio, Franco Prosperi Via Tuscolana e presso I Sargassi.
Nel 1980 dopo aver acquisito tanto dai sopra citati maestri torna nella sua città, Potenza, dove apre il suo primo salone “Mario Studio Stylist” in Via Zara 56/58/60, e comincia così una nuova avventura senza mai dimenticare di studiare sempre per dare il meglio.
Nel 1982 si avvicina alla filosofia Art Hair Studios che lo aveva tanto colpito nel suo incontro da ragazzo con il suo fondatore Ezio Scolaro e qui collabora con tanti nomi importanti della moda capelli per 12 anni tra cui il figlio del fondatore Aldo Scolaro, Carlo Bay,  Zeo Baldi,  Ondina Pozzatello, Gino Caradonna, Teo Grilli e tanti altri nomi che sono ancora oggi stilisti di riconosciuta professionalità. Ci rimarrà fino al 1992 quando capisce che la vera filosofia Art Hair Studio non è più la stessa ma diventa troppo commerciale.

Nel frattempo affina la tecnica con seminari studio mirati, anche perché ha sempre creduto che  formazione equivale a crescita non solo professionale.
Dal “87 al “90 segue un seminario triennale di “Hair Sculpture Pivot Point Accademy” c/o l’U.N.F.A.A.S di Policoro.
“84-“86  dopo una selezione riesce  seguire seminario triennale di “Tecniche geometriche” c/o la Vidal Sassoon Accademy di Londra, dove scopre la sua vena artistica più nascosta, infatti, quello è un seminario dove la regola fondamentale è la Geometria perfetta in assoluto con margine di errore pari a zero, e per meglio interpretare la materia “costruivano” con l’arte delle forbici vere e proprie sculture con colori particolari. Mario allora  così un omaggia il suo Paese  e su una modella crea un taglio asimmetrico disegnando e colorando un lato la bandiera italiana.

E come dimenticare tutti i seminari fondamentali  tecnici, manageriali, psicologici, comportamentali, consulenza di immagine ecc. che ha conseguito con Art Hair Studios, toccando con mano il lavoro a 360°, sulle passerelle di moda internazionali,  show ad Acapulco, in Kenya con un’allora giovanissima modella Monica Bellucci,  Salsomaggiore per Miss Italia da Nadia Bengala , Rosangela Bessi e Martina Colombari, studi televisivi di una giovane Mediaset e su testate di settimanali.
Arriviamo così nel 1992 e Mario apre un nuovo salone, nasce così “Mario & Jiva Studio Hairdressers  Consulenti di Immagine” iniziando il secondo tempo della carriera professionale e umana
Per molti anni continua uno studio di ricerca approfondita su temi strettamente vicini al vasto mondo della moda femminile e maschile sviluppando al limite della perfezione la conoscenza tecnica-chimica-biologica della materia professionale nonché la parte umanistica, comportamentale e psicologica così da poter plasmare meglio tra loro tutti questi fattori e dare personalità ed unicità  ad ogni cliente.

Ma non solo si interessa a tutto ciò che ruota intorno alla sua professione, e, quindi normative, leggi, diritti facendo spesso sentire la sua voce affinchè la professione Artigiana ed Artistica del Parrucchiere non perda dignità con approssimazioni e svilendola con il lavoro nero.
Nel 2007 viene eletto presidente di categoria e nell’immediato  (12.02.2007) costituisce un gruppo di acconciatori “Beauty Hair Group” che da subito si impongono. E Mario comincia a partorire una serie di tappe per la “SUA” creatura.
Debuttano con uno show moda il 13 giugno dello stesso anno riscuotono consensi positivi dalla cittadinanza con la formula spettacolo-moda-cabaret .”I° Trend Look Estate 2007”
E ancora nel settembre “07 danno vita alla Notte Rosa acconciando una parata di comparse in stile “800 c/o il Teatro Stabile in più prestando la loro opera gratuita in una caratteristica piazza della città, creando una bellissima atmosfera e consensi tra i cittadini.
Continua a curare il suo gruppo dando la possibilità di ampliare la formazione, redazionali su testate regionali, incontri tecnici con più aziende e tanto  tanto studio, dai capelli alla moda al makeup.
Parallelamente nel Gennaio del 2008 istituisce in collaborazione con Atelier Daniele De Vito e la coordinatrice Francesca Galante il  “I° Concorso Fashion & Hair Style aperto ai giovanissimi apprendisti parrucchieri e giovani sarti da tutta Italia.
Contemporaneamente lavora con il Beauty Hair Group al nuovo show moda e il 16 giugno 2008 va in scena il II° Trend Hair Look con lo stesso successo di consensi e pubblico.
E si ricomincia a lavorare per riproporsi come appuntamento annuale, e il 2 giugno 2009 ecco il III° Trend Hair Look con la presentazione di Barbara Chiappini, che già nel mese di Marzo 2009 presenta un evento moda e acconciature a Lagonegro (PZ) dove ospiti sono i componenti del Beauty Hair Group.

E non solo capelli, perché Mario organizza piccoli e grandi eventi anche in altri ambiti come la partita di calcio tra la nazionale attrici e le ragazze del capoluogo potentino a favore dell’UNITALSI che si è svolta il 25 giugno 2011.
Ad oggi Mario non si è fermato, anzi studia e viaggia per cercare sempre nuovi orizzonti, per dare sempre il meglio in tutti gli aspetti della professione e non solo, essendo camaleontico e versatile sicuramente starà preparando qualcosa per regalare un sorriso, e continuando a coccolare con amore tutte le sue clienti perché per lui ognuna è Unica.

Per chi si chiede chi sia Jiva, è la sua compagna che collabora dal 1992 condividendo lavoro, studio, passioni con Mario;anche lei Trainer Tutor Habia. Mario la definisce la sua metà cerebrale, il suo braccio destro nell’organizzazione del lavoro.

Orari e Recapiti

Dal Martedì al Sabato
Mattina ore 09:00 - 12:30
Pomeriggio ore 15:30 - 19:00

Telefono
+39 0971 41 19 11

Cellulare
+39 348 97 74 619

Go to top